Réseau Entreprendre Lombardia
C/O AC - Avvocati - Commercialisti
Milano 20123
Tél.+39 0287287800
Réseau Entreprendre Lombardia
45.4612, 9.1878
  • Home >
  • Notizie >
  • VILLA: LA CHIAVE DEL SUCCESSO? AIUTARE SUBITO E SU PIU' FRONTI
Torna alle notizie >>

19/09/2016

VILLA: LA CHIAVE DEL SUCCESSO? AIUTARE SUBITO E SU PIU' FRONTI

“Questa, secondo me, è la chiave del successo: l'assistere in modo così completo un'attività imprenditoriale già quando è in uno stato ancora embrionale”. Paolo Villa, dello Studio Associato Commercialisti Villa e Dosso, è rimasto subito colpito da Réseau Entreprendre Lombardia per questo approccio, ne ha visto i frutti durante un aperitivo di presentazione in luglio, dove alcune start up hanno raccontato i rispettivi “lavori in corso”, sotto la guida dei loro mentor.

Dal suo studio, a due passi dalla stazione di Monza, vede tante start up, e vede bene anche come a molte “manca la presenza di qualcuno che li affianchi con un occhio critico e allo stesso tempo attento agli aspetti più vari”. Se la presenza “da subito” è la chiave del successo, ad aprire le porte successive, perché una start up avanzi decisa, secondo Villa è l'interdisciplinarietà. La si può trovare in Réseau mentre “un singolo professionista non può da solo fornire una assistenza del genere anche se, a furia di vedere tante esperienze non decollare, l'occhio uno se lo fa”.

Sfogliando le linee guida di Réseau, si sofferma poi sulla gratuitá dell'aiuto fornito dagli associati: “è un aspetto sicuramente interessante e che ci contraddistingue, va però gestito bene – spiega Villa – è infatti importante, quando si imposta il business plan e in generale la struttura di una start up, che si tenga conto fin da subito del fatto che non sarà sempre così. Gratuito. La consulenza, più avanti, diventerà infatti una voce del bilancio”.

Tra imprese rimaste intentante o, piuttosto, risultate troppo azzardate, e persone che, sull'onda dell'entusiasmo per una nuova idea, hanno improvvisato una start up o una attività, trovandosi poi impreparati nel compiere i passi successivi all'inaugurazione, Villa vede in REL ciò che può fare la differenza per gli aspiranti neo imprenditori del territorio. Anche di quello monzese e brianzolo.

Per sé stesso e per la propria professione, l'unirsi alla rete significa incontrare e conoscere start up non solo da “dottore commercialista”, quindi con la possibilità di coglierne diversi aspetti anche grazie al confronto con persone che operano in diversi settori. Torna a brillare il valore della multidisciplinarietà, anche in questo contesto “e poi in generale, amo lo scambio di idee – conclude Villa - mi fa sempre piacere, a maggior ragione se avviene tra persone con professioni ed età diverse dalla mia”.

 

Di Marta Abbà